Chi Siamo

La bellezza della natura al servizio della salute e della bellezza

Questo sito è stato voluto da Pierre Fabre, multinazionale farmaceutica che ha fondato la sua ricerca nell'estrazione ed utilizzo di prodotti naturali.

Dalla nascita della Pierre Fabre, nel 1961, l’azienda ha esplorato la bellezza della natura, nella convinzione che essa rappresenti una fonte di insospettati benefici sia per la salute che per la bellezza. Per poter assicurare la disponibilità di piante di certificata qualità e contemporaneamente preservare l’ambiente l’azienda ha creato una propria fitofiliera di produzione, Pierre Fabre Botanical Experties. La fitofiliera si fonda su principi etici che sono fondamentali per l’azienda, ovvero, preservare la biodiversità, limitare l’impatto ambientale, supportare l’economia locale. Nel rigoroso rispetto dell'ambiente, i laboratori Pierre Fabre hanno concepito una fitofiliera che permette un controllo assoluto della qualità delle piante attraverso cinque tappe: ricerca delle piante, coltivazione, raccolta, estrazione del principio attivo, fabbricazione del prodotto.

Pierre Fabre Botanical Experties è stata riconosciuta da un ente europeo indipendente, EFQM (European Foundation for Quality Management), per lo sviluppo responsabile di sostanze vegetali attive usate per lo sviluppo di medicine,  prodotti dermocosmetici, prodotti fitoterapici.  

Pierre Fabre è presente il circa 140 paesi nel mondo e la sede Italiana è situata a Milano.

Il responsabile scientifico esterno dei contenuti del sito è il Dott. Rolando Tasinato.  Medico, si è laureato a Padova nel 1990, specialista in Chirurgia Generale dal 1995 si occupa in particolare di Chirurgia Vascolare in ambito sia arterioso che venoso. Ha frequentato numerosi stage e corsi di perfezionamento in Italia e all’estero. E’ autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche e di 3 monografie prevalentemente in ambito vascolare. Attualmente è Dirigente Medico di I° livello presso l’ Unità Operativa di Chirurgia Generale dell’ Ospedale di Dolo (Venezia).