Vero o Falso?

ANGIOLOGIA: I FALSI LUOGHI COMUNI

A seguire le domande più consuete che generalmente vengono poste dai pazienti al medico specialista durante i consulti.

Indosso le ballerine quindi sono lontana dal problema vene varicose.

Falso

Le SCARPE non devono essere nè TROPPO BASSE nè TROPPO ALTE!!

Troppo alte: tutto il carico deambulatorio grava sull’avampiede e la pompa muscolare del polpaccio e della pianta del piede non funziona correttamente

Troppo basse: vantaggiose per quanto riguarda l’aspetto flebopatico ma spesso poco gradite dalle pazienti che soffrono di mal di schiena o con patologia artrosica del ginocchio

dieta mediterranea o fast food, CAMBIA POCO?

Falso

la STIPSI può favorire la comparsa di varici perchè durante lo sforzo defecatorio tipico (e prolungato) abituale nei pazienti stiptici si assiste ad un considerevole aumento delle pressioni endoaddominali. Questo a lungo andare può favorire la comparsa delle varici !!!

L’attività motoria peggiora l'insufficienza venosa cronica?

Falso

L’attività motoria, la ginnastica e lo sport in genere sono raccomandati nei pazienti che soffrono di insufficienza venosa cronica perchè:

  • attenuano i sintomi;
  • prolungano la fase di   quiescenza della malattia;
  • riducono l’entità e gli effetti invalidanti nel tempo;
  • riducono l’incidenza di complicanze

L’uso di contraccettivi orali ( pillola) aumenta il rischio di sviluppare vene varicose ?

Vero

Lo aumenta in modo significativo specie se l’assunzione viene protratta per più di 8 anni e se le donne che assumono il contraccettivo orale  hanno già avuto più di una gravidanza

E' utile utilizzare gli oligomeri procianidolici (OPC) nel trattamento della sindrome da insufficienza venosa lieve e cronica?

Vero

GLI oligomeri procianidolici (OPC), bioflavonoidi estratti dai semi dei chicchi di vite rossa Aumentano la contrattilità della muscolatura della parete venosa

Riducono l’edema conseguente alla flebostasi Migliorano la permeabilità capillare sia a livello del circolo venoso superficiale CHE DEL CIRCOLO VENOSO PROFONDO

Varici degli arti inferiori: una malattia “evolutiva”?

Vero

età

Tipologia

20-30

Spesso solo un problema di tipo cosmetico

40-50

Problema estetico ma soprattutto funzionale

50-60

Vera e propria sindrome da insufficienza venosa cronica

60- 80

Malattia socialmente rilevate con frequenti complicanze

L' incidenza delle vene varicose nella popolazione mondiale è più alta nei paesi industrializzati?

Vero

Paesi industrializzati : 288,4 / 1000 abitanti

Paesi “terzo mondo” : 15,7/ 1000 abitanti

Sono state rinvenute bende e unguenti per curare le vene varicose all’interno delle piramidi?

Vero

Si parla di vene varicose nel papiro di Edvin Smith , cefalea e vene varicose erano infatti spesso ricorrenti dovute alla temperatura climatica elevata; Il papiro Edwin Smith (1650 a.C.) di contenuto principalmente chirurgico: l'informazione medica contenuta nel papiro Edwin Smith include l'esame obiettivo, la diagnosi, il trattamento e la prognosi di numerose patologie, con speciale interesse a diverse tecniche chirurgiche e descrizioni anatomiche, ottenute nel corso dei processi di imbalsamazione e mummificazione, dei cadaveri.

Napoleone perse a Waterloo e quel giorno aveva il cosìdetto "mal di sella" ?

Vero

Sembra proprio che durante la battaglia Napoleone fosse in preda a una drammatica crisi emorroidaria come confermato molti anni dopo dal fratello Jerome, nonostante la notizia (poco onorevole ai tempi) venne tenuta nascosta il più possibile.

Totò, Pavarotti e Madre Teresa di Calcutta avevano qualcosa in comune?

Vero

L'insufficienza venosa!